HOTEL ACCESSIBILI TOSCANA MARE

Vacanze sul mare in Toscana

Hotel sul mare in Toscana accessibili a tutti

Hotel per disabili testati da Handy Superabile

HOTEL ACCESSIBILI TOSCANA MARE Come trovare gli hotel per disabili nelle località di mare della Toscana? La bella regione non è soltanto terra di cultura, arte, campagna e vigneti: la patria di Giotto e di Leonardo, infatti, vanta un lungo tratto di costa che si affaccia sul Mar Tirreno e si estende per ben 500 chilometri, da Massa Carrara a Orbetello, offrendo una molteplicità di paesaggi diversi. Le distese di sabbia della Versilia – che lo scorso anno ha fatto registrare 2.596.250 presenze, come emerge dal Rapporto IRPET sul Turismo in Toscana 2018 –, con località balneari celebri come Viareggio, Forte dei Marmi, Lido di Camaiore; la Maremma, più selvaggia; le scogliere del livornese e le calette della Costa degli Etruschi, che arriva fino a Piombino. E poi l’Arcipelago Toscano, con l’Isola d’Elba, quella più ampia, l’Isola del Giglio, Capraia, Pianosa.

I turisti con disabilità che desiderano trascorrere una vacanza nelle località di mare toscane, in che modo possono trovare l’hotel più adatto alle loro esigenze? Handy Superabile, associazione nazionale impegnata nella creazione di percorsi di autonomia e integrazione sociale per persone con esigenze speciali, da anni collabora con organismi pubblici e privati – come la Regione Toscana e operatori turistici di rilievo internazionale –, con l’obiettivo di sviluppare un’offerta turistica che sia realmente inclusiva, offrendo indicazioni oggettive a beneficio di viaggiatori con disabilità motoria e sensoriale, anziani, ospiti in dialisi, persone con allergie e intolleranze alimentari e famiglie con bambini.

 

TURISMO ACCESSIBILE TOSCANA

Alberghi accessibili nelle località di mare toscane: il progetto Turismo SuperAbile

Dalla collaborazione tra Handy Superabile e la Regione Toscana è nato il progetto Turismo SuperAbile, con la pubblicazione, in questi anni, di numerosi report contenenti informazioni turistiche sull’accessibilità di alberghi, stabilimenti balneari e itinerari turistici della regione. L’iniziativa, estesa al resto d’Italia e a diverse mete estere, ha visto il coinvolgimento, fino ad oggi, di oltre 200 strutture turistiche e 400 stabilimenti in Italia e nel mondo; presenti anche tanti hotel per disabili sul mare della Toscana, a Forte dei Marmi, Campo nell’Elba, Orbetello e nelle più rinomate località balneari della regione. Le informazioni relative alle strutture, testate dagli auditors dell’associazione, esperti in materia di turismo inclusivo, sono state pubblicate contestualmente sul sito della Onlus (www.handysuperabile.org) e sul portale turistico della Regione Toscana (www.visittuscany.com).

Già nel 2007 Handy Superabile è stata invitata dalla X Commissione Parlamentare del Turismo per dare un contributo alla riforma sul Turismo, presentando proprio il progetto Turismo Superabile; nel 2013, inoltre, grazie a questa iniziativa la Onlus ha ottenuto la Menzione Speciale al prestigioso Premio Spadolini, indetto dalla Fondazione Spadolini.

Grazie ad un bando della Società della Salute di Grosseto, inoltre, attualmente è in via di realizzazione il progetto Follonica SuperAbile, che prevede la mappatura e la verifica dell’accessibilità di musei, itinerari turistici, bar e alberghi attrezzati per turisti con disabilità nella cittadina marittima in provincia di Grosseto.

 

HOTEL ACCESSIBILI SUL MARE IN TOSCANA

Special Guest: Handy Superabile e Alpitour per un’informazione turistica validata

Riprende le linee guida di Turismo Superabile il progetto Special Guest – Senza Barriere, avviato nel 2010 e frutto dell’accordo tra Handy Superabile e Alpitour, uno dei principali tour operator italiani. L’iniziativa è stata messa in campo con l’obiettivo di fornire informazioni validate e credibili sull’accessibilità delle strutture ricettive in Italia e all’estero, tra cui figurano diversi alberghi per persone con disabilità nelle località di mare della Toscana. L’accordo prevede la collaborazione dei volontari dell’associazione, che si recano personalmente nella struttura turistica commercializzata dal tour operator, per valutarne spazi e servizi attraverso la compilazione di una scheda tecnica che tiene conto di parametri specifici:

  • fruibilità generale (trasporti, come arrivare in struttura);
  • misurazione delle camere accessibili dell’albergo (verifica dell’ampiezza delle porte nel bagno per disabili, delle altezze di wc e lavabo, dell’inclinazione dello specchio sul lavandino);
  • verifica dei percorsi comuni (superabilità di eventuali barriere architettoniche, misurazione della pendenza di eventuali rampe per turisti in carrozzina con disabilità);
  • verifica dell’accessibilità di bar e ristoranti (misurazioni dei banconi self service e dell’altezza dei tavoli, incontro con lo chef per valutare se il ristorante offre o prepara alimenti per celiaci – in questo caso gli esperti si accertano che non ci sia contaminazione tra alimenti);
  • ricognizione dei vicini luoghi di interesse turistico e culturale, dei centri diving per le immersioni e delle attività sportive adatte agli ospiti con esigenze speciali.

Come nel caso di Turismo Superabile, anche per il progetto Special Guest le informazioni acquisite, inerenti l’accessibilità e la fruibilità di spazi e servizi visitati, vengono pubblicate sui portali dei due soggetti coinvolti, www.handysuperabile.org e www.alpitour.it.

 

Hotel per disabili sul mare della Toscana: come trovarli sul sito di Handy Superabile

Le informazioni raccolte dallo staff di Handy Superabile durante le verifiche di accessibilità, vengono documentate con decine di foto; il tutto è successivamente elaborato attraverso un software e tradotto in report fotografici e descrittivi, che tengono conto delle diverse disabilità (motorie, uditive o visive) e di allergie e intolleranze alimentari degli ospiti.

I report in pdf, infine, vengono caricati sul portale di Handy Superabile: la sezione “ricerca strutture”, a cui si accede dalla homepage, è un motore di ricerca turistico che consente agli utenti di cercare hotel e residence nel luogo di proprio interesse. Per trovare gli alberghi accessibili nelle cittadine marittime toscane, è sufficiente sezionare la località desiderata nel menù a tendina e spuntare la casella “strutture ricettive”: a quel punto il motore restituisce le schede degli hotel per la zona scelta, ognuna delle quali è corredata del relativo report fotografico in pdf, scaricabile gratuitamente.

I vantaggi dei report di Handy Superabile riguardano, da un lato, i turisti con esigenze speciali, che sul sito internet della Onlus possono trovare in pochi click informazioni certificate, difficilmente reperibili altrove – in agenzia di viaggi e portali degli stessi alberghi –, e prenotare la struttura in grado di soddisfare al meglio le loro necessità; dall’altro, gli stessi hotel per disabili sul mare della Toscana testati dall’associazione, comparendo nel motore di ricerca del portale, possono raggiungere molto più facilmente l’utenza, trovare nuovi clienti e fidelizzarli grazie ai servizi offerti.




Progetto di turismo accessibile San Rossore

turismo accessibile spiaggie pisaDescrizione progetto  “MARE E ACCESSIBILITÀ NEL PARCO”

Progetto di turismo accessibile, volto allo sviluppo di attività ricreative e motorie sul mare nel Parco di San Rossore Migliarino e Massaciuccoli, con la verifica della piena accessibilità nella riserva naturalistica, e l’offerta di attrezzature, bagni e ausili per disabili, per una completa vacanza in libertà.

• Mission dell’Associazione Handy Superabile

L’Associazione di volontariato “HANDY SUPERABILE” ONLUS”, è un’associazione di disabili, fortemente impegnata nel promuovere progetti di accessibilità urbana concordata con gli Enti Pubblici, avendo come mission l’abbattimento delle barriere architettoniche. Sviluppa inoltre percorsi di autonomia e di integrazione, che vanno dallo sport per disabili fino al turismo accessibile, con l’individuazione e la verifica, da parte di esperti di accessibilità, degli hotel e dei villaggi turistici adatti ai disabili.
L’Associazione collabora con Operatori Turistici di prestigio, come Alpitour e Francorosso, ed Amministrazioni Pubbliche – fra cui la Regione Toscana – compresi diversi comuni della Regione, con i quali ha siglato protocolli d’intesa, per promuovere un turismo accessibile, inquadrato nell’ambito del completamento del progetto “MARE SENZA BARRIERE”.
Un progetto iniziato nel 2015, sul litorale Toscano, grazie anche al contributo della Regione Toscana, per la verifica dell’accessibilità, per tutti, di 11 itinerari turistici e 400 stabilimenti balneari accessibili, a Massa, Carrara, Forte dei Marmi, Viareggio, Pisa, Follonica, Grosseto.

 

• Accesso disabili alla Spiaggia Gombo

In quest’ottica l’Associazione Handy Superabile ha collaborato con la Società della Salute di Pisa, nell’ambito di una Convenzione con il Parco, rivolta a disabili ed anziani del litorale pisano, per offrire la massima accessibilità alla spiaggia del Gombo, un oasi naturalistica di grande suggestione nel Parco di San Rossore Migliarino e Massaciuccoli, dove sono stati acquistati ausili per disabili adatti allo scopo, come una sedia Job per la balneazione, e dove è stato costruito e verificato dall’Associazione un bagno per disabili perfettamente a norma.
Una lodevole iniziativa che ha coinvolto il Parco di San Rossore che ha dato nel 2011 la disponibilità del Circolo dei Dipendenti per l’accesso alla “Buca del mare” in Loc. Gombo, ed ha permesso a numerose persone affette da disabilità più o meno grave, e a numerosi anziani del Comune di Pisa, San Giuliano e Vecchiano, di poter accedere ad una spiaggia molto esclusiva in ambiente naturalistico di rara bellezza con una Convenzione dedicata ai disabili.

 

• Convenzione per accesso disabili all’Oasi 0 di Marina di Vecchiano

Successivamente a causa di una forte erosione della spiaggia del Gombo che aveva molto ridotto la superfice della battigia e reso proibitiva la balneazione, nelle estati 2018 – 2019 l’Associazione si è resa disponibile per una verifica di accessibilità presso l’Oasi 0 di Marina di Vecchiano con il Sindaco di Vecchiano, il Direttore del Parco ed i rappresentati della Società della Salute di Pisa per verificare gli ausilii ed il bagno per disabili, che lo stabilimento aveva messo a disposizione, compresi n.4 gazebo attrezzati con pedane e lettini, al posto degli ombrelloni. Una soluzione di grande efficacia per chi ha difficoltà motorie.

 

• Rifacimento vialetto accessibile per stabilimento balneare

Un problema che si presentò nasceva però dal fatto che dal parcheggio allo Stabilimento era presente un percorso molto disagevole, che nel tempo si era deteriorato. Le assi di legno da cui era formato si erano infatti disallineate ed avevano perso di stabilità. Il vento poi con la sabbia e con tutto quello che l’usura del mare comporta, avevano resa critica l’accessibilità a questo stabilimento per chi doveva percorrerlo con un carrozzina manuale.
Nel 2019 si pensò quindi ad una sistemazione definitiva, in accordo con le disposizioni del Parco e la convenzione relativa ai disabili, per eliminare quella difficoltà di accesso, facendo in modo che fosse rifatta in tempi rapidi la pavimentazione in legno su supporti stabili, rendendola così una struttura turistica pienamente adatta alla disabilità motoria, specie per chi doveva accedere su ruote. A questa operazione Handy Superabile onlus ha presieduto e monitorato il rifacimento del vialetto, facendo in modo che fosse eseguito a norma, per quanto riguarda le pendenze, la sicurezza e la fruibilità.

 

RICERCHE FREQUENTI:

ACCESSO DISABILI

ACCESSIBILITÀ DISABILI

ACCESSO DISABILI

ACCESSO DISABILI SPIAGGIA

BAGNO PER DISABILI

STABILIMENTI BALNEARI ACCESSIBILI

VILLAGGI TURISTICI ADATTI AI DISABILI

ESPERTI DI ACCESSIBILITÀ

ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

ASSOCIAZIONE DI DISABILI

AUSILI PER DISABILI

AUSILII E BAGNI PER DISABILI

STRUTTURA TURISTICA ADATTA DISABILITÀ MOTORIE

STRUTTURA TURISTICA ACCESSIBILE